Samsung ed LG produrranno schermi OLED per Apple

L'idea che Apple rinunci all'uso degli schermi LCD passando a quelli OLED non è nuova. Tuttavia, in passato, i rumor hanno suggerito che a fornire i nuovi display a Cupertino potrebbero essere o LG o Samsung. Ora, grazie ad una notizia pubblicata dall'agenzia di stampa Reuters abbiamo una (presunta) conferma che entrambe le aziende saranno fornitrici di Apple per gli schermi OLED.

La notizia cita Electronic Times secondo cui sia LG che Samsung produrranno gli OLED che poi Apple user√† per i suoi device. Nessuna delle due aziende ha voluto commentare la notizia e siamo sicuri che neanche Cupertino lo far√† data l’abitudine di Cupertino di non rispondere a rumor o leak e data anche la segretezza dietro la quale cela i suoi progetti.
Detto questo, non è chiaro quando vedremo i primi iPhone con schermi OLED. Secondo voci precedenti, pare che la novità sarà introdotta negli smartphone che usciranno nel 2018 e che fino ad allora Apple continuerà ad usare gli LCD per i suoi iPhone.

Al momento, l’unico dispositivo Apple che usa uno schermo OLED √® l’Apple Watch. Uno dei vantaggi √® che offre una qualit√† migliore delle immagini, in confronto agli LCD, ed √® anche pi√Ļ sottile il che permetterebbe a Cupertino di progettare telefoni ancora pi√Ļ sottili degli attuali (cosa che coincide con i rumor secondo cui i prossimi iPhone non avranno il jack da 3.5mm). La questione della qualit√† delle immagini, in realt√†, √® molto soggettiva perch√© molti preferiscono quella degli LCD, giudicata pi√Ļ naturale, invece di quella dei Samsung che appare spesso sovrasaturata.

Tags :Sources :ubergizmo usa