Ces 2016: Lenovo e Google lavorano a un dispositivo Project Tango

Molti giorni fa, Lenovo e Google hanno diffuso un annuncio in cui si leggeva che le due aziende lavoreranno insieme a qualcosa collegato a Project Tango. In molti hanno immaginato che il risultato finale potrebbe essere uno smartphone e se siete tra coloro che avevano dato credito a questa ipotesi, potreste avere avuto ragione.

Al CES di Las Vegas, Lenovo e Google hanno annunciato una partnership in cui la prima azienda realizzer√† uno smartphone che includer√† la tecnologia Project Tango di Google. Per chi non lo sapesse, Project Tango, annunciato nel 2014, √® un progetto che si basa sulla realt√† aumentata che potrebbe essere usata per mappare una stanza o un’area in tempo reale grazie al processore Movidius Myriad.
Un’idea particolarmente utile, ad esempio, nel caso steste arredando casa e volete sapere se un determinato mobile entra dove lo vorreste mettere e come ci starebbe prima che lo compriate e scopriate che non va bene. Altre applicazioni, naturalmente, includono i giochi.

Il dispositivo dovrebbe avere un processore Qualcomm Snapdragon e anche se il design deve ancora essere definito, dovrebbe avere un display da 6.5 pollici.
Nessuna notizia su quando il telefono sar√† rilasciato, ma sperano di poterlo completare entro l’estate di quest’anno e puntano ad un prezzo che sia inferiore a i 500 dollari. Senza dubbio, l’idea √® interessante e potrebbe avere molti utilizzi, ma avr√† successo col grande pubblico o rester√† un dispositivo di nicchia?

Tags :Sources :ubergizmo usa