Lg svela il modulo per le impronte digitali… incluso nel display!

In questo momento i sensori di impronte digitali stano diventando un accessorio standard dei moderni smartphone. Per la maggior parte l'unica differenza tra i sensori utilizzati dai diversi costruttori risulta la locazione: alcune aziende tendono a porre il sensore di lato, alcune nel pulsante home, altre ancora sul retro del telefono.

Tuttavia, se i diversi brand hanno qualcosa in comune, √® proprio il fatto che l’inserimento di un sensore di impronte digitali risulta piuttosto evidente in termini di posizionamento e design, e questo √® proprio l’aspetto che LG si sta proponendo di cambiare. LG Innotek ha infatti annunciato di aver sviluppato un nuovo sensore di impronte digitali che sar√† “nascosto” sotto il display in vetro del telefono.

Ci√≤ significa che i sensori non saranno pi√Ļ visibili ed inizieranno a funzionare esattamente come i sensori di corrente che permettono la navigazione degli utenti tramite touchscreen. Il vantaggio √® che questo implemento si tradurr√† in un design pi√Ļ sottile e che, dato il posizionamento sotto il display, sar√† possibile ridurre il deterioramento a causa di ¬†danni accidentali.

La societ√† ha inoltre affermato che, con un tasso di errore pari al 0,002%, il nuovo sensore risulter√† pi√Ļ preciso rispetto ai dispositivi attualmente in commercio. In ogni caso anche Qualcomm ha previsto il lancio di una tecnologia simile… quale azienda batter√† l’altra sul tempo? Staremo a vedere!

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA