Apple Pay pronto ad estendersi ad altri sistemi di trasporto pubblico

A quanto pare Apple vuole che il suo sistema di pagamento mobile funzioni con pi√Ļ sistemi di trasporto. Questa √® una delle modalit√† tramite le quali la societ√† sta cercando di aumentare le funzionalit√† del servizio. Quest'ultimo √® attualmente fruibile esclusivamente da parte dei pendolari di New York, che possono utilizzare Apple Pay con l'applicazione MTA eTIX. Questa consente loro di acquistare i biglietti elettronici e gli abbonamenti senza dover inserire manualmente i propri dati di pagamento. Tuttavia Cupertino sembra pi√Ļ interessata ad un sistema simile a quello annunciato per il Giappone.

La ferrovia giapponese JR East lancer√† Apple Pay alla fine del mese, tramite il sistema di pagamento Suica. I dispositivi supportati includeranno l’iPhone 7, l’iPhone 7 Plus e l’Apple Watch Series 2. I pendolari non dovranno fare altro che strisciare il loro smartphone ai tornelli per accedere ai treni.

Transport for London √® stato il primo trasporto pubblico ad avvalersi di Apple Pay. Tfl gestisce la metropolitana di Londra e gli altri di sistemi di trasporto di massa presenti nella capitale del Regno Unito. Coloro che utilizzano Apple Pay con Tfl non hanno bisogno di acquistare pass o biglietti in quanto, anche in questo caso, √® sufficiente appoggiare il telefono sugli appositi lettori presenti ai tornelli.¬†Al momento non √® chiaro quali altri trasporti pubblici adotteranno il servizio, ma ovviamente Apple ha tutto l’interesse nell’attirare il maggior numero di societ√† del settore.

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA