Il problema del Galaxy Note 7 potrebbe essere tutto nel design simmetrico

Con ogni nuovo telefono che Samsung introduce, arriva anche un nuovo design. Nel Galaxy Note 7, l'azienda ha introdotto lo schermo curvo sui bordi e un design perfettamente simmetrico, cosa che, dal punto di vista estetico, è particolarmente apprezzabile. Peccato che pare sia proprio quella la ragione per cui il telefono esplode.

Secondo un’indagine, il design del Galaxy Note 7 ha il design pi√Ļ ristretto che Samsung abbia mai prodotto, oltre che il telefono pi√Ļ sottile con uno schermo da 5.7 pollici. Ed √® questo che creerebbe problemi alla batteria sviluppata da Samsung SDI provocandone l’esplosione nei telefoni che le montano, perch√© queste batterie sono leggermente pi√Ļ grandi di quelle ATL.

Tuttavia, bisogna ricordare che Samsung ha cercato di risolvere il problema con il primo richiamo, sostituendo le batterie Samsung SDI con quelle ATL, quindi non √® chiaro perch√© anche le nuove batterie esplodono. Tuttavia alcuni sostengono che il problema continui a risedere nel design simmetrico, anche se c’√® pure la possibilit√† che Samsung abbia messo molta fretta ad ATL perch√© producesse le batterie di ricambio e questo avrebbe potuto portare alla sottovalutazione o alla non consapevolezza di difetti di produzione.

Siamo ancora nel campo delle speculazioni perché Samsung non ha dichiarato ufficialmente nulla su quale potrebbe essere il problema e non sappiamo se mai lo farà, specialmente ora che ha deciso di interrompere la produzione del Galaxy Note 7

Tags :Sources :ubergizmo usa