L’estensione per Chrome che trova le notizie false su Facebook

La questione delle notizie false che circolano sul web e, in particolar modo, sui social network, è molto dibattuta da qualche tempo. Google e Facebook si stanno dando molto da fare anche a seguito del fatto che si è diffusa la convinzione che questa sia una delle ragioni all'origine dell'elezione di Donald Trump alla Casa Bianca, ma non è questo il punto.

Le bufale sono un problema reale e sebbene Facebook abbia annunciato di stare lavorando su questo fronte, Chrome si √® appena guadagnato la possibilit√† di un’estensione che dovrebbe aiutare gli utenti a individuare quali degli articoli pubblicati su Facebook riportano notizie false. L’estensione si chiama “B.S. Detector”, √® stata creata da Daniel Sieradski che ha spiegato di avere impiegato un’ora a realizzarla.
In un post pubblicato su Product Hunt, Sieradski ha scritto: “L’ho realizzata in un’ora, ieri dopo aver letto che lo strumento di Mark Zuckerberg non era in grado di individuare i siti di notizie false. Naturalmente questo si pu√≤ fare. Al momento √® quasi un concept, ma funziona abbastanza bene”.
Bisogna sottolineare che l’estensione non si basa su uno stravagante algoritmo o sulla capacit√† di apprendimento. Invece, si basa su una lista di siti di bufale ben conosciuti. La lista pu√≤ essere aggiornata e modificata e l’utente pu√≤ chiedere di cambiare le impostazioni su Github. Probabilmente non √® il modo pi√Ļ efficace, ma per ora fa il suo dovere abbastanza bene. Per scaricare l’estensione, basta andare sul Chrome Web Store.

Tags :Sources :ubergizmo usa