All posts by ccoppola

ccoppola

Giornalista professionista, siciliana per vocazione, toscana per fortunato caso. Appassionata di subacquea, cinema, libri e, ça va sans dire, tecnologia.

Google +

Twitter

I Panama Papers online in un database navigabile

Succede spesso che una notizia sconvolga il mondo intero e di solito si tratta della diffusione di documenti fino a quel momento tenuti segreti. Due anni fa le notizie diffuse da Edward Snowden hanno rivelato al mondo come gli Usa usano sistemi digitali per spiare i cittadini. Qualche settimana fa, invece, a tenere banco sono […]

Google sta testando una novità nei risultati delle ricerche

Se avete usato Google per cercare qualcosa negli ultimi due giorni potreste aver notato che i link proposti tra i risultati delle ricerche sono neri invece che del familiare colore blu. La prima cosa che viene in mente vedendo i link di un altro colore, è che Google stia testando qualche novità.

Apple potrebbe trasformare HomeKit in un’unica app

Apple ha realizzato la piattaforma HomeKit per permettere a tutti gli oggetti smart connessi di interagire con i suoi dispositivi. Anche se si tratta di una piattaforma, può risultare fastidioso per gli utenti gestire tutti i dispositivi smart che hanno accedendo ai controlli di tutte le app relative. Pare, però, che il prossimo aggiornamento di […]

Warner Music guadagna più dallo streaming che da qualsiasi altra fonte

Una volta, se si voleva ascoltare la musica di un artista, bisognava comprare il disco (al netto della pirateria, ovviamente). Poi è arrivato iTunes che ha esteso la possibilità di comprarla in formato digitale, sia che si volesse l’album intero sia che si preferisse una singola traccia. Alla fine la sostanza cambia poco: si paga […]

Facebook testa Discover, una nuova funzione per i gruppi

I Gruppi di Facebook non hanno avuto la stessa pubblicità di altri prodotti del social network più conosciuto al mondo, ma sono una buona risorsa per creare e cercare comunità simili a noi. Pare che Facebook stia cercando di migliorare il modo in cui le persone possono trovare gruppi di loro interesse.

Con Android N, Google mette Stagefright a tacere per sempre

Vi ricorderete che lo scorso anno si è parlato molto di una vulnerabilità nella sicurezza di Android che venne battezzata Stagefright. Per chi non lo ricordasse, permetteva agli hacker di accedere agli smartphone semplicemente mandando un MMS che veniva processato dal telefono il quale, a sua volta, ne eseguiva il codice.

Periscope adesso permette di salvare i video

Al contrario di YouTube, dove si possono sempre rivedere i vecchi video, Periscope non permette di farlo, almeno non dopo 24 ore dallo streaming. Questo significa che dopo la diretta, perdete tutto e il video non esiste più. Una sensazione orribile, oltre che uno spreco.

Windows 10 non sarà più gratis dal 29 luglio prossimo

Non sembra, ma è passato quasi un anno da quando Microsoft ha rilasciato Windows 10. Microsoft fornisce Windows 10 gratuitamente per tutti coloro che avevano Windows 7 o Windows 8.1, ammesso che procedano all’aggiornamento entro un anno dalla data del rilascio, ovvero dal 29 luglio dello scorso anno. Microsoft, ora, sta mandando dei promemoria ai […]

Google aggiorna la tastiera di Android: ora si regola in altezza

La tastiera di default di Google per Android è accettabile, ma manca di alcune funzioni e personalizzazioni che altri sviluppatori offrono. Tuttavia, la buona notizia è che se preferite la tastiera di Google, ma avete sperato in qualche possibilità di personalizzazione, ora potete.

Google acquisisce l’azienda che spiega come usare le sue app

Imparare ad usare un software per scopi personali è una cosa, ma farlo per trarne i vantaggi maggiori possibili per questioni di lavoro è tutta un’altra storia. Ecco perché ci sono aziende che sono specializzate nell’aggiornamento dei dipendenti delle altre aziende a cui, appunto, insegnano a usare software specifici come Autocad, Photoshop, Office ecc.

L’India dice no ad Apple e agli iPhone ricondizionati

Secondo una notizia circolata oggi, il governo indiano ha negato ad Apple l’autorizzazione a vendere iPhone nel paese. L’azienda voleva importare iPhone ricondizionati in India da vendere a prezzi ridotti. Era sicuramente una mossa strategica da parte di Cupertino per inserirsi in un mercato in cui i produttori di telefoni fanno molta attenzione ai prezzi […]

Amazon lancia un sito solo per Prime Now

Se siete clienti Amazon Prime, perché vi piacciono i vantaggi che questa opzione garantisce, potreste essere interessati a sapere che Amazon ha appena lanciato (per ora solo per gli utenti Usa) un sito dedicato ai prodotti in vendita con l’opzione Prime e che permette di sapere se la propria zona è servita dalla consegna in […]

Il Galaxy Note 6 potrebbe avere l’USB Type-C

Lo standard USB Type-C è stato introdotto non molto tempo fa e ci siamo chiesti quando i principali produttori di telefoni avrebbero fatto il salto. Finora sono pochi gli smartphone che usano questo standard e comprensibilmente, considerata la questione della compatibilità degli accessori compatibili, dei cavi, dei computer ecc.