Buzz

Il tablet di Amazon potrebbe arrivare prima della fine dell’estate

Ora che anche il capo assoluto di Amazon, Jeff Bezos, ha confermato che c’è un tablet in lavorazione, la questione si sposta dal campo delle ipotesi la cui veridicità resta da dimostrare a quello delle possibilità concrete. Adesso si può anche iniziare a speculare su quali siano le componenti.

Cade e si rompe un femore: salvata grazie a Facebook

Cindy Lincoln stava piegando la biancheria quando è caduta rompendosi un femore. A causa del tremendo dolore, non è riuscita a raggiungere il telefono, invece è riuscita ad arrivare al computer, che si trovava nella sua stessa stanza a differenza del telefono, e a lasciare un messaggio su Facebook.

L’app ufficiale di Facebook per iPad sta per arrivare

Il New York Time riporta che fonti vicine a Facebook sostengono che l’azienda starebbe lavorando alla produzione di un’app gratuita per iPad, ottimizzata per il tablet e che sarà disponibile nelle prossime settimane. Cosa la differenzia dal sito di Facebook?

I 25 posti più belli da fotografare

PopPhoto ha pubblicato una bella selezione dei 25 più bei posti da fotografare sul pianeta Terra. E anche se potremmo discutere su tutti i posti meravigliosi che comunque mancano all’appello secondo noi, non possiamo certo negare che si tratti di foto spettacolari. A partire da Aldabra, alle Seychelles, passando per le isole Galapagos al largo […]

La storia del tatuaggio di Facebook era una bufala (per fortuna)

Ci siamo cascati tutti, ma la notizia della ragazza che si era fatta tatuare le foto dei profili dei suoi 152 amici di Facebook era un falso. O meglio, lei il tatuaggio l’ha fatto, ma è un tatuaggio provvisorio, che sparisce in un paio di giorni. E tutte quelle ore di sofferenza?

Non sarebbe bello avere Google Navigation anche senza segnale GPS?

I navigatori GPS sono ormai un gadget diffusissimo e usatissimo, anzi, per molti, che non sarebbero più in grado di legger e una cara vecchia mappa stradale, addirittura vitali. Almeno finché non si perde il segnale, momento in cui il panico ci assale inevitabile. Grazie a Google Maps, però, questo potrebbe cambiare presto. L’indiscrezione arriva […]

152 amici di Facebook in un unico tatuaggio sul braccio

L’ultima frontiera dell’assurdo che la mente umana riesce a concepire è il tatuaggio di una ragazza che ha scelto di farsi imprimere per sempre sul braccio destro le facce dei suoi 152 “amici” di Facebook. Potrebbe essere addirittura peggio che tatuarsi il nome del fidanzato (o della fidanzata) per poi trovarsi mollare su due piedi […]

Da oggi i link si accorciano direttamente da dentro Twitter

Preferite usare Twitter da web invece che da un’app? Allora sapete che bisogna passare da servizi come bit.ly o tinyurl.com per ottenere link più brevi rispetto agli originali e avere ancora qualche carattere a disposizione per scrivere il nostro tweet restando entro le 140 battute. Adesso, i link possono essere accorciati usando il servizio integrato […]

Twitter e il suo photosharing daranno filo da torcere a Facebook e Flickr

Presentato qualche giorno fa, l’annunciato servizio di photo-sharing di Twitter è arrivato. E di per sé non sarebbe una notizia strabiliante, a meno che non usiate uno dei servizi per Twitter che stanno per essere stroncati. Ma date un’occhiata al video alla pagina successiva. Le hashtag, adesso sono gigantesche nuvole di immagini. Quindi l’hashtag #launch […]

Eric Schmidt

Schmidt ammette: “Ho mandato all’aria il social networking di Google”

Non capita così spesso che un dirigente di un’azienda del calibro di Google sia così sincero a proposito dei propri fallimenti, ma Eric Schmidt, ex Ceo di Mountain View, ha ammesso non solo che “chiaramente sapevo di dover fare qualcosa e ho fallito nel farla“, ma che ha “mandato all’aria” tutta l’impresa del social networking.

Un’altra follia di Tokyo Flash, questa volta in acetato

Il leggendario produttore di orologio giapponese, Tokyo Flash, torna a far parlare di sé con questo orologio di acetato: il Kisai RPM Acetate. Disponibile in bianco, blu e in altri otto colori in edizione limitata, intende riprodurre un piccoli piatti girevoli sui nostri polsi.