Space

valkyrie, il robot supereroe della Nasa

Valkyrie, il robot supereroe della Nasa che potrebbe salvarci la vita

Valkyrie è un nome ricorrente nelle notizie che giungono in questi giorni dalla Nasa. Se ieri si riferiva al posto più freddo della Terra (-93 gradi Celsius) adesso lo stesso nome identifica un prototipo di robot a cui l’agenzia spaziale statunitense sta lavorando presso il Johnson Space Center. L’umanoide è alto 180 cm, pesa 124 […]

parmitano

Parmitano racconta “così ho rischiato di morire”

“I want you know your actions saved your life (traduzione: Voglio che tu sappia che il tuo comportamento ti ha salvato la vita)”: con queste parole il capo della Commissione d’inchiesta della Nasa Chris Hansen ha confermato a Luca Parmitano l’entità del rischio corso durante il famoso incidente del casco pieno d’acqua.

Il duomo delle Valchirie è i posto più freddo della Terra

Secondo la Nasa, questo è il posto più freddo della Terra

Quella che vedete in questa foto è il Duomo delle Valchirie noto anche come Duomo Fuji, sulla calotta Antartica. Vicino a queste strutture scure c’è una dorsale con valli che possono arrivare a -92°C.Una squadra della Nasa e di scienziati dell’US Geological Survey hanno dichiarato ufficialmente che si tratta del posto più freddo della Terra.

deforestazione

Ecco come appare la deforestazione dallo spazio

La città di Boca do Acre sembra un bel posto per vivere, quasi completamente coperto dalla foresta amazzonica, almeno per ora. Ma non fatevi ingannare dai bei colori di questa immagine della ESA: in realtà rivela il rapido tasso di deforestazione a cui è soggetta la zona.

baxter, il robot che risolve il cubo di Rubik

Baxter, il robot che durante la pausa risolve il cubo di Rubik

La maggior parte dei video che si trovano in cui si vedono robot che risolvono il cubo di Rubik vedono come protagonisti robot pensati appositamente per questo scopo. Baxter, invece, è stato costruito per sostituire gli operai nelle catene di montaggio senza un compito specifico.

otturatore in slow motion

Sony lavora ad un sensore da 54 megapixel

Se un po’ ve ne intendete di fotografia digitale, sapete che tanti pixel non corrispondono per forza a buone foto. Certo è che, con l’avanzare della tecnologia, anche i megapixel dei sensori devono andare avanti ed è anche vero che, sebbene non determinanti, anche quelli hanno il loro peso.

strumenti medici stampati in 3D

Strumenti medici stampati in 3D nei paesi in emergenza medica e sanitaria

Ricordate il tremendo terremoto che colpì Haiti tre anni fa? L’isola sta ancora cercando di riprendersi da quella tragedia, ma uno dei problemi principali è la mancanza di forniture, specialmente mediche. Per questa ragione l’iLab Haiti sta cercando di capire come la stampa 3D può essere usata per sopperire a queste mancanze.

metropolitana Londra

Il calore sviluppato nella Linea Nord della metro di Londra riscalderà 500 case

Se vi siete mai trovati sulla Linea Nord della metropolitana di Londra all’ora di punta , avete sperimentato cosa significa trovarsi in un girone dell’inferno che per qualche ragione Dante ha dimenticato di descrivere. Stipati uno addosso all’altro, fiumi di sudore, un caldo insopportabile: un vero incubo. Ma possibile che non si possa usare tutto […]

l'albero di natale di cavoletti di bruxelles

L’albero di Natale alimentato a cavoletti di Bruxelles

Eliminare tutte quelle lucine delle decorazioni natalizie significa anche risparmiare sulla bolletta dell’energia elettrica. Ma se avessimo una fonte di energia alternativa ad alimentare le lampadine? Che ne direste, ad esempio, di cavoletti di Bruxelles?

u-cat, il robot subacqueo fatto per esplorare l'interno dei relitti

U-CAT, il robot subacqueo ispirato alle tartarughe e pensato per i relitti

Grazie all’evoluzione, le tartarughe marine vivono benissimo in acqua, muovendosi secondo i loro desideri tra barriere coralline e enormi spazi aperti. Tenendo in mente il modo di muoversi di questi splendidi animali, alcuni scienziati estoni hanno realizzato U-CAT, un robot subacqueo pensato proprio per spostarsi in acqua come le tartarughe.