Style

Le bandiere del mondo riviste attraverso gli stereotipi diventano quasi arte

La creazione “Flagsters: Flags Letters Countries & Stereotypes” di Kirill Zaytsev è un esperimento visivo che usa le bandiere nazionali e gli stereotipi verbali legati ad ognuna per reimmaginarle e ridisegnarle. Dato che ogni stereotipo ha un fondo di verità, queste bandiere rischiano davvero di centrare l’obiettivo. La prima, quella qui sopra, è quella tedesca.

Una Vespa per tagliare la pizza: trionfo di italianità

La pizza fa pesare alll’Italia inqualsiasi parte del mondo la si mangi. E cosa c’è di più italiano che tagliare la pizza con le ruote di una Vespa? Niente, naturalmente. Ecco prché questo taglia pizza a forma di Vespa risulta così adorabile. Al posto delle ruote ci sono due lame rotonde, come quelle dei tradizionali […]

Il guscio anti-tsnami che salva tutta la famiglia

Ispirandosi al tragico tsunami che ha colpito il Giappone lo scorso anno, il costruttore australiano di case galleggianti Matt Duncan ha deciso di progettare e costruire il rifugio perfetto. Quello che ne è venuto fuori è lo Tsunami Survival Pod, progettato per proteggere finoa quattro passeggeri dalla furia dell’acqua e da tonnellate di rottami e […]

Il divano letto più facile del mondo è Made in Italy

I moderni divani letto sono meraviglie di ingegneria, ma con tutte quelle parti interconnesse e i materassi progettati per ripiegarsi, spesso non sonoil massimo del comfort. Almeno non se paragonati alla brillante idea rappresentata dal semplicissimo Scoop di Guido Rosati che si apre e si richiude come un gigantesco paio di forbici.

Dove metto lo smartphone? Ovunque. Con Bondi, l’omino in silicone

L’eleganza è semplicità, il genio è vedere al di là delle loro apparenze. Combinando genio ed eleganza esce fuori Bondi, un omino snodabile in morbido silicone che aggancia qualunque tipo di telefono a qualunque sostegno: lo specchietto retrovisore dell’auto, la bici, la mensola della cucina, il bilanciere in palestra.

Il letto a castello che occupa solo 30 centimetri di spazio

In molte case moderne, lo spazio è quai un optional. Molto, molto apprezzato. Ecco perché questo letto a castello che ne fa recuperare un po’ potrebbe essere molto apprezzato da chi vive in città. Il Dumbo Double Murphy Bed ha la sua caratteristica principale nel fatto che si può richiudere completamente. Progettato da Roberto Gil […]

La scrivania portatile che ha anche l’alimentazione per il vostro laptop

Per quelli tra voi a cui capita spesso di ritrovarsi a lavorare nei posti più strani, l’idea di poter organizzare una postazione di lavoro ovunque si trovino può risultare interessante, per non parlare della possiiblità di accedere all’alimentazione elettrica. La KANZ Field Power Desk è la soluzione ai vostri problemi. E’ una postazione portatile che […]

ebay

eBay ha cambiato logo: una buona idea o un disastro?

Ebay ha un nuovo logo. Come fanno prima o poi tutte le aziende, ha rinnovato la sua immagine puntando a un design più lineare e semplice, in altre parole moderno. Ma seppure l’idea dei nuovi design vanno bene in teoria, a volte nella trasposizione pratica il risultato non sempre coincide con quanto il suo idetore […]

L’altoparlante Bluetooth di Sony che somiglia ad una palla da biliardo

Con un po’ di attenzione al design, Sony ha lanciato il suo nuovo, compatto altoparlante Bluetooth, l’SRS-BTV5. Con le dimensioni di una palla da biliardo, l’altoparlante da 1.2 watt si connette a qualsiasi dispositivo audio con Bluetooth A2DP ed ha anche la funzionalità NFC per semplificare l’accoppiamento. Per mandare in streaming i vostri brani preferiti, […]

Ancora problemi di sicurezza per WhatsApp

Già in passato WhatsApp, la più famosa app proprietaria cross-platform per instant messaging, era stata criticata per i problemi di sicurezza. Oggi in rete circolano nuovi sospetti: la versione più recente, pur avendo incorporato sistemi di crittazione, pare usare i codici IMEI come password.

I Google Glasses debuttano alla Settimana della Moda di New York

I Google Glasses hanno un aspetto talmente assurdo che ci si potrebbe aspettare di essere presi in giro per il solo fatto di indossarli. Ma questo potrebbe accadere più difficilmente se diventassero una delle attrazioni della Settimana della Moda di New York. E così è stato: indossati da splendide top model, i Google Glasses appaiono […]